Fiordaliso amico degli occhi

fiordaliso.jpgI fiori del Fiordaliso sono impiegati per la presenza in antociani e flavonoidi nelle infiammazioni a carico dell’occhio sottoforma di acqua distillata, infusi e compresse oltre che colliri e lavande.

Nel Cinquecento16 fu l’erborista Pierandrea Mattioli a raccomandare la pianta basandosi sulla dottrina delle segnature, secondo la quale l’aspetto esterno di una pianta è indice delle sue applicazioni terapeutiche. Il colore blu del fiordaliso simbolizzava gli occhi sani.

I fiori vengono spesso associati al meliloto e piantaggine nel trattamento esterno delle congiuntiviti.

Per curare congiuntiviti ed arrossamenti delle palpebre, è consigliabile fare dei lavaggi con l’infuso di fiordaliso.

Tale infuso si ottiene unendo un cucchiaio di fiori per ogni tazza d’acqua.

L’infuso unito a dell’acqua di rose, è anche usato per inzuppare delle compresse da applicare sugli occhi, così da renderli luminosi.

Acquistare fiordaliso

Fiordaliso amico degli occhiultima modifica: 2012-10-17T12:59:00+00:00da mammaserena
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento